Federazione svizzera per la formazione continua FSEA

SVEB/FSEA-Newsletter 10/2014, 29 ottobre 2014


Cara lettrice, caro lettore,

la formazione di recupero è un tema centrale per la FSEA. In Svizzera vivono più di 600'000 persone in età lavorativa che non hanno una formazione professionale di base. A seguito dell’iniziativa sull’immigrazione i politici, il mondo economico e della formazione concordano che il potenziale autoctono può esser meglio impiegato grazie alla formazione di recupero.

Più parlamentari stanno ora intervenendo con iniziative parlamentari affinché Cantoni e Confederazione attuino misure efficaci per la promozione dei pubblici poco qualificati. La Consigliera agli Stati Anita Fetz con il Conigliere nazionale Fritz Müri sostengono un’offensiva nazionale per la qualificazione. Un postulato di Maya Graf per consentire l’accesso alla formazione di recupero attraverso la promozione delle competenze di base è al vaglio del Consiglio federale.

Ci rallegriamo dell’impegno dei parlamentari per la formazione di recupero. Confederazione e Cantoni sono ora tenuti a proporre misure efficaci.

Bernhard Grämiger
Direttore supplente FSEA




INDICE

1. Politica della formazione
- Contrastare la carenza di personale qualificato grazie alla formazione di recupero per gli adulti
- La FSEA accoglie con favore la mozione “formazione di recupero per gli adulti»
- Soluzione transitoria Erasmus+

2. Formazione dei formatori (FFA) / Professionalizzazione

- Disponibile online il materiale della giornata piattaforma

3. Competenze di base / illetteratismo

- Le competenze di base son un tema della sessione autunnale
- Forum competenze di base –pomeriggio di studio

4. Sensibilizzazione / Festival della formazione

- Ursula Hirt è la Super Brain 2014

5. Attualità FSEA / Servizi
- Crossmedia per la borsa del lavoro
- EP dati per la stampa 2015 – Pubblicità senza sprechi
- Offerta «libretto di formazione»
- Guida alla formazione, gratis
- Diventi ora socio della FSEA e paghi a partire dal prossimo anno

6. Manifestazioni FSEA
- 3. giornata AGC Svizzera a Bienne
- Vincitori del concorso “gratis alla serata EP”

7. Miscellanee
- Formazione 2014 in un colpo d’occhio
- EPALE nuove pagine
- APLi’s Final Catalogue

8. Agenda
- novembre 2014

INSERZIONI

1. Politica della formazione

Contrastare la carenza di personale qualificato grazie alla formazione di recupero per gli adulti
La Consigliera nazionale Martina Munz nella sessione autunnale ha depositato l’interpellanza “Contrastare la carenza di personale qualificato grazie alla formazione di recupero per gli adulti.” L’interpellanza poggia le sue basi sul rapporto della SEFRI "Qualificazione e riqualificazione professionale degli adulti" che lascia ancora aperte alcuni quesiti. Nel rapporto non è chiaro quali siano i finanziamenti a disposizione per la formazione di recupero come pure le modalità di preparazione delle persone poco qualificate per la partecipazione a questi corsi.
>> Maggiori informazioni



La FSEA accoglie con favore la mozione “formazione di recupero per gli adulti»

A seguito dell’iniziativa sull’immigrazione i politici, il mondo economico e della formazione concordano che il potenziale autoctono può esser meglio impiegato grazie alla formazione di recupero. Alcuni parlamentari sono dell’idea che manchino ancora delle misure. La Consigliera agli Stati PS Anita Fetz e il Conigliere nazionale UDC Fritz Müri promuovono con una mozione e con un’iniziativa parlamentare che Confederazione e Cantoni sostengano con 83 milioni di franchi la formazione professionale di base degli adulti.
>> Maggiori informazioni (de)



Soluzione transitoria Erasmus+
Il Consiglio federale intende portare avanti la soluzione transitoria relativa al programma di formazione Erasmus+, inizialmente prevista per il 2014, anche nei prossimi due anni nel caso in cui la Svizzera non possa associarsi al programma. In questo modo intende garantire la mobilità dei partecipanti svizzeri. La priorità viene data alle mobilità. La soluzione transitoria comunque non offre le stesse condizioni previste in caso di piena adesione. La Fondazione ch organizza per venerdì 12 dicembre 2014 un incontro durante il quale saranno dati tutti i dettagli riguardo alla soluzione transitoria.
>> Al comunicato stampa

inizio pagina

2. Formazione dei formatori (FFA) / Professionalizzazione

Disponibile online il materiale della giornata piattaforma
Il materiale della giornata piattaforma FFA di quest’anno è disponibile per gli interessati sul sito. In quest’occasione la responsabile del segretariato Sabine Aquilini ha riportato i primi risultati del sondaggio 2013. Claude Meier di SK Svizzera ha fatto il suo intervento sul rafforzamento della formazione professionale superiore presentando anche i dati sui diplomi di formazione superiore ottenuti nel 2013. Il presidente della FSEA Rudolf Strahm ha invece parlato delle prospettive della formazione professionale superiore nell’ottica anche dell’equivalenza con i titoli del terziario.
>> Maggiori informazioni (de)

inizio pagina

3. Competenze di base / illetteratismo

Le competenze di base son un tema della sessione autunnale

Nella sessione autunnale sono state presentate tre iniziative riguardanti le competenze di base degli adulti, e sono: l’iniziativa (14.451) e la mozione (14.3927) “fondi in favore di un’offensiva di qualificazione”; il Postulato (14.3938) “Iniziativa sul personale qualificato: consentire l’accesso alla formazione di recupero attraverso la promozione delle competenze di base” e la mozione (14.3927) “Fondo per l’iniziativa di promozione delle qualifiche sostenuta da Confederazione, Cantoni e oml”. La formazione di recupero è un tema centrale per la FSEA.
>> Maggiori Informazioni (de)


Forum competenze di base –pomeriggio di studio-
Lunedì 10 novembre si terrà presso l’Auditorium dell’Ospedale San Giovanni di Bellinzona il Forum pubblico sulle competenze di base. Durante il pomeriggio di studio, attraverso la modalità del workshop, sarà data la possibilità di chinarsi su temi specifici legati alla promozione delle competenze di base.
>> Maggiori informazioni

inizio pagina

4. Sensibilizzazione / Festival della formazione

Ursula Hirt è la Super Brain 2014
Il 13 ottobre è stata premiata Ursula Hirt come prima campionessa Super Brain. La signora Hirt vince un buono del valore di 1000 CHF offerto da BOA lingua per un soggiorno linguistico. Il concorso Super Brain è stato indetto dalla FSEA in occasione del Festival della formazione 2014, veniva premiata la persona con il più alto indicatore personale della formazione continua (IPF). Ursula Hirt con un indicatore personale della formazione continua del 33% ha sbaragliato la concorrenza.
>> Maggiori informazioni

inizio pagina

5. Attualità FSEA / Servizi

Crossmedia per la borsa del lavoro
La piattaforma online “borsa del lavoro” è il primo indirizzo per i posti di lavoro nell’ambito della formazione continua. La borsa è semplice ed efficiente grazie nella sua forma combinata domanda-offerta. Fino alla fine di dicembre le inserzioni inserite sulla borsa del lavoro saranno anche pubblicate sulla newsletter della FSEA. La newsletter esce una volta al mese e conta 5900 abbonati in tutta la Svizzera. La FSEA pubblica le informazioni anche sui social media. Il costo di un’inserzione è di 100 CHF mentre per i soci FSEA 80 CHF.
>> Borsa del lavoro



EP dati per la stampa 2015 – Pubblicità senza sprechi
La FSEA ha pubblicato le informazioni per la stampa di inserzioni nella rivista EP per il 2015. Le quattro tematiche EP per il prossimo anno sono: “famiglia e formazione”; “pilotare la formazione continua”; “accesso alle qualificazioni” ed infine “silenzio”. Con un’inserzione su EP le istituzioni raggiugono persone della formazione continua e di base, politici della formazione, formatori, soci della FSEA e interessati alla formazione. EP ha una tiratura di 2000 esemplari ognuno dei quali letto da due a tre persone. Dal 2015 EP sarà disponibile anche in formato ePaper.
>> Riservare le inserzioni



Offerta «libretto di formazione» 

Il libretto di formazione resta ancora unico nel suo genere in Svizzera. Esso infatti crea chiarezza e trasparenza sulle formazioni continue professionali e non, sugli stage e sulle attività di volontariato. Viene usato da privati, associazioni, erogatori di formazione continua, enti locali, istituzioni sociali e PMI. Fino al 31 dicembre 2013 per gli ordini superiori a 20 esemplari c'è uno sconto del 10%.
>> Ordinazione



Guida alla formazione, gratis
La FSEA ha pubblicato la “Guida alla formazione”, un opuscolo di 24 pagine che presenta consigli utili sul come pianificare una formazione e una formazione continua. Attraverso la modalità delle check list sarà possibile avere degli spunti di riflessione sul luogo della formazione, la ricerca delle offerte, i criteri dei corsi, le finanze e gli aspetti giuridici. Nell’opuscolo è anche rappresentato in maniera schematica il sistema di formazione svizzero e sono definite le abbreviazioni più frequenti.
>> Maggiori informazioni



Diventi ora socio della FSEA e paghi a partire dal prossimo anno
I soci FSEA beneficiano di molti vantaggi come ad esempio la messa in rete con gli attori della formazione continua e dell’impegno a livello politico. I soci inoltre beneficiano dell’accesso diretto alle novità del settore grazie ad un abbonamento gratuito alla rivista Education Permanente e alla newsletter. Non da ultimo hanno degli sconti sia sui prodotti sia per le manifestazioni. S’iscriva oggi approfittando di tutti i vantaggi e pagherà solo a partire dal prossimo anno.
>> Maggiori informazioni

inizio pagina

6. Manifestazioni FSEA

05.12.2014
3. giornata AGC Svizzera a Bienne
La giornata si focalizza sul tema “management delle competenze e validazione degli apprendimenti acquisiti”. Oltre a una panoramica generale dei processi di validazione delle competenze in tutta la Svizzera, AGC Svizzera propone l’analisi dei bisogni per l’istituzione di un attestato professionale federale di management delle competenze. La giornata si rivolge ad esperti e dirigenti della formazione, dell’economia, della politica così come formatori, consulenti, responsabili di progetto sul tema del management delle competenze. È prevista una traduzione simultanea (D/F).
>> Maggiori informazioni e iscrizioni



Vincitori del concorso “gratis alla serata EP”

La FSEA ha regalato due biglietti del valore di 50 CHF per la partecipazione alla serata EP su “panorama della formazione”. L’evento si terrà mercoledì 29 ottobre 2014 a Dübendorf. I biglietti sono stati vinti da Charles Lötscher di Zollikofen e da Brigitte Fleck del K5 Basler Kurszentrum. Congratulazioni ai vincitori.

inizio pagina


7. Miscellanee

Formazione 2014 in un colpo d’occhio
Lo studio OCSE analizza le prestazioni dei sistemi formativi dei 34 paesi OCSE come pure di alcuni non OCSE quali Brasile e Cina. Grazie agli indicatori OCSE i livelli formativi e le condizioni formative sono paragonabili. Lo studio attuale analizza l’impatto della recente crisi economica sull’interazione tra formazione, occupazione, reddito e bilancio pubblico. Nello studio sono presenti anche dati riguardanti le competenze di base degli adulti tratti dallo studio PIAAC.
>> Scaricare lo studio (tedesco)



EPALE nuove pagine
EPALE è una piattaforma multilingue per gli esperti nell’ambito della formazione degli adulti. Nel mese di ottobre è stata lanciata la seconda versione della pagina. Le novità sono: il calendario degli eventi, la “newsroom” e l’interfaccia social media. EPALE si rivolge a tutti coloro che in Europa si occupano di formazione degli adulti come ad esempio: docenti, formatori, interessati alla ricerca, all’economia e alla politica. Le nuove pagine sono attualmente in fase di traduzione ed esistono quindi solo in inglese.
>> Alla piattaforma EPALE



APLi’s Final Catalogue

Il partenariato Leonardo da Vinci APLi sull’invecchiamento attivo si è concluso nel settembre 2014. Nei due anni di lavoro i partner hanno sviluppato una scheda d’analisi per la raccolta e catalogazione delle buone pratiche legate all’invecchiamento attivo nelle nazioni partecipanti al progetto.
>> Il catalogo è ora disponibile in inglese

inizio pagina

8. Agenda – novembre 2014

10.11.2014
Forum competenze di base, Bellinzona
>> Maggiori informazioni e inscrizioni

inizio pagina

INSERZIONI

Regalare la formazione continua, scelta intelligente!
I buoni di formazione continua sono spendibili per 20'000 corsi in tutta la Svizzera, ad esempio per una lezione di chitarra elettrica a Thun.
Si lasci ispirare: www.weiterbildungsgutschein.ch !



FSEA: borsa del lavoro
La piattaforma online "borsa del lavoro” è il primo indirizzo per i posti di lavoro nell’ambito della formazione continua con richieste e offerte. Semplice ed efficace. Lo provi!
>> Borsa del lavoro

inizio pagina

Veniteci a trovare anche su FACEBOOK

 

 

inizio pagina

---------------------------------------------------------------------------

IMPRESSUM

Herausgeber / Editeur / Editore
Schweizerischer Verband für Weiterbildung SVEB
Fédération suisse pour la formation continue FSEA
Federazione svizzera per la formazione continua FSEA
Swiss Federation for Adult Learning SFAL

Redaktion / Rédaction / Redazione
Esther Derendinger (ede), Redaktionsleitung, deutsch
Alexander Wenzel (awe) français
Francesca Di Nardo (fdn), italiano

Werbung / Publicité / Pubblicizzazione
Urs Hammer, deutsch, français, italiano

inizio pagina