Federazione svizzera per la formazione continua FSEA

SVEB/FSEA-Newsletter 05/2016, 25 maggio 2016  


Cara lettrice, caro lettore,

«l’abbiamo sempre fatto così» è una risposta che spesso ci sentiamo dare come garanzia. Con questo fil rouge ironico il prossimo numero di Education Permanente affronterà il ruolo dell’innovazione e della creatività nella formazione continua. La pubblicazione uscirà il prossimo 1 giugno.

Innovazione, creatività: ecco delle nozioni molto usate, soprattutto nell’ambito della formazione. Sono però spesso usate come pure etichette per travestire formazioni da innovazioni. L’innovazione però non è un valore in se, ancor meno in ambito educativo. Se un certo scettiscismo resta è perché da qualche parte trova un fondamento. Il nuovo numero di EP presenta degli approcci interessanti e degli esempi riusciti di innovazione nella formazione continua. In quanto alla creatività, se è difficile da cogliere, è cruciale per apprendere e insegnare ma può essa stessa essere insegnata. Il Consigliere Matthias Aebischer, nell’intervista rilasciata a EP, si esprime su questi aspetti ad un anno dalla sua nomina a presidente FSEA:

Per l’occasione abbiamo approfittato per rifare interamente la veste grafica di EP e per mettere maggiormente in luce la pratica della formazione continua evidenziata sia negli articoli del dossier sia nella rubrica “pratica”. Delle immagini valorizzano e danno respiro al testo. Ogni articolo in tedesco è inoltre accompagnato da un breve riassunto in francese (e viceversa).

La nuova edizione di EP può essere ordinata online allo shop della FSEA sia in forma elettronica sia in forma cartacea. In occasione del rinnovo, il numero EP 2016-02 può essere consultato liberamente online.

Vi auguriamo un buon viaggio alla scoperta della nuova veste di EP e ci rallegriamo dei vostri riscontri in merito.

Alexander Wenzel
Co-responsabile redazione Education Permanente
Redattore news e agenda FSEA online (fr)




INDICE

1. Politica della formazione
- Segnale forte per lo sviluppo della formazione di recupero
- Mobilità: la FPSM sostituirà la Fondazione Ch

2. Professionalizzazione / Formazione dei formatori FFA
- Esame professionale superiore di formatore/trice di adulti: iscrizioni entro il 15 luglio
- EBmooc: competenze digitali per la formazione degli adulti

3. Competenze di base / Illetteratismo
- Un progetto pilota bernese per il recupero delle qualifiche
- Media digitali: la Lifelong Learning Foundation (KVS) finlandese promuove la formazione legata ai media in Palestina
- Forum competenze di base- incontro pubblico

4. Sensibilizzazione / Festival della formazione
- Festival della formazione 2016 “digitale” in 9 località
- “Prix Alice 2016” – il bando è online

5. Novità FSEA / Servizi
- EP 2016-2 « Innovazione» - rinnovato e con il focus sulla pratica
- Assemblea dei delegati e giornata della formazione sul futuro della FSEA

6. Manifestazioni FSEA

- Nouvelles migrations, nouveaux enjeux. Appartenances, nationalités, citoyenneté, regards croisés
- Workplace Basic Skills
- Forum Networking-sapere: forum svizzero dei formatori avch
- Formazione continua il conflitto tra scienza e pratica
- Digitalizzazione: opportunità e sfide per la formazione continua
- Festival della formazione 2016 «Digitale»
- Giornata nazionale dell’illetteratismo - i partecipanti diventano attivi: chi sono e come si organizzano?

7. buonoformazionecontinua.ch
- mh training & coaching: il 300esimo istituto di formazione iscritto a buonoformazionecontinua.ch

8. Miscellanee
- Rapporto OECD: le competenze nell’era digitale
- Studio wbmonitor: fine del trend positivo

9. Agenda
- Giugno 2016

INSERZIONI

1. Politica della formazione

Segnale forte per lo sviluppo della formazione di recupero
In occasione dell’incontro nazionale sulla formazione professionale svoltosi il 18 aprile 2016 i rappresentanti di Confederazione, Cantoni, politica ed economia hanno lanciato un forte segnale per lo sviluppo della formazione professionale. All’ordine del giorno anche le misure volte a ottimizzare i processi amministrativi e a garantire la qualificazione degli adulti. Grazie a una campagna d’informazione e di sensibilizzazione che inizierà nel 2017 saranno illustrati agli adulti che intendono recuperare una qualifica o che vogliono continuare a formarsi, nonché agli operatori della formazione e ai consulenti di carriera, le possibilità offerte dalla formazione continua.
>> Maggiori informazioni



Mobilità: la FPSM sostituirà la Fondazione ch
Per la piazza formativa svizzera la mobilità e gli scambi a tutti i livelli formativi sono molto importanti. Per promuovere la mobilità in ambito formativo a livello nazionale e internazionale la Confederazione e i Cantoni hanno istituito la Fondazione svizzera per la promozione degli scambi e della mobilità (FPSM). La nuova organizzazione sostituirà la Fondazione Ch a partire dal 1° gennaio 2017. Tra i compiti della FPSM anche la messa in rete di contatti come pure le informazioni riguardo scambi e mobilità.
>> Al sito della fondazione

inizio pagina

2. Professionalizzazione / Formazione dei formatori FFA

Esame professionale superiore di formatore/trice di adulti: iscrizioni entro il 15 luglio
Gli interessati possono iscriversi all’esame professionale superiore di formatore/trice di adulti 2016 entro il 15 luglio. L’esame si terrà il 23 novembre. Le persone in grado i dimostrare di possedere una formazione in ambito andragogico e la pratica in questo ambito possono iscriversi all’esame attraverso una procedura su dossier. Tale documentazione dovrà pervenire al segretariato FFA entro il 31 maggio 2016.
>> Maggiori informazioni e iscrizioni
 


EBmooc: competenze digitali per la formazione degli adulti
Nella pratica lavorativa nella formazione degli adulti le competenze digitali sono sempre più importanti. Per questo motivo occorre stare al passo con gli strumenti e le tecnologie. Nella formazione degli adulti sono richieste offerte formative innovative e flessibili. Il team austriaco di erwachsenenbildung.at ha concepito un corso online gratuito di formazione per gli adulti sulle tecnologie digitali nel lavoro quotidiano. Il corso prenderà avvio in marzo 2017.
>> Al portale (tedesco)

inizio pagina

3. Competenze di base / Illetteratismo

Un progetto pilota bernese per il recupero delle qualifiche
In Svizzera sono più di 400'000 le persone tra i 25 e i 54 anni che non hanno una formazione di base. Senza titolo di studio è difficile trovare un posto di lavoro. Il progetto pilota “Una seconda chance per una prima formazione” avviato a Berna sostiene gli adulti nel recupero della formazione professionale. Il direttore dell’istruzione del Canton Berna e la Fondazione Stanley Thomas Johnson hanno lanciato il progetto ad inizio aprile. I responsabili cercano degli adulti che intendono seguire una formazione di base in modo da favorire il loro reinserimento professionale.
>> Maggiori informazioni (francese)


Media digitali: la Lifelong Learning Foundation (KVS) finlandese promuove la formazione legata ai media in Palestina

Come funzionano i media? Quanto sono affidabili le informazioni? Per cercare di rispondere a queste domande la fondazione finlandese KVS ha sviluppato una piattaforma online per la formazione dei media in Palestina. La “media guide” promuove l’uso critico dei media digitali ed è parte di un progetto che sostiene lo sviluppo della società civile in Palestina. La guida è disponibile online in inglese ed arabo.
>> Alla guida



Forum competenze di base- incontro pubblico
Si terrà il prossimo 14 giugno un incontro pubblico di discussione promosso dal Forum Competenze di Base. Nel corso del pomeriggio saranno presentati i dati emersi dallo studio “Anche io faccio parte di…” svolto da Pepita Vera Conforti (DFP-DECS) e Angela Cattaneo (SUPSI-DFA).
>> Informazioni e iscrizioni

inizio pagina

4. Sensibilizzazione / Festival della formazione

Festival della formazione 2016 “digitale” in 9 località

Il Festival della formazione 2016 ha per tema le tecnologie digitali. Il 16 e il 17 settembre 2016 in tutta la Svizzera saranno offerti eventi e formazioni legati all’apprendimento digitale. Di digitale e delle sue applicazioni si parlerà nelle seguenti località: Frauenfeld, Luzern, Regensdorf, Steffisburg, Werdenberg, Winterthur, Zurigo, in Ticino e in altre località della Svizzera Romanda. La manifestazione è gratuita e ha lo scopo di sensibilizzare la popolazione alla formazione continua.
>> Maggiori informazione



“Prix Alice 2016” – il bando è online

Con il premio nazionale della formazione continua “Prix Alice” la FSEA cerca progetti innovativi e offerte formative nelle categorie “apprendimento digitale” e “promozione delle competenze legate ai media”. Gli interessati possono concorrere fino al 15 giugno 2016. Il riconoscimento è assegnato nell’ambito del Festival della formazione 2016 che ha per tema le tecnologie digitali. La premiazione si terrà nel corso della cerimonia d’apertura del Festival della formazione il prossimo 14 settembre a Berna.
>> Maggiori informazioni

inizio pagina

5. Novità FSEA / Servizi

Education Permanente 2016-2 « Innovazione» - rinnovato e con il focus sulla pratica
Il 1° giugno uscirà la nuova edizione di Education Permanente EP. Con il titolo “come al solito” la pubblicazione darà uno sguardo critico sulle caratteristiche, i problemi e i ruoli dell’innovazione e della creatività in ambito della formazione continua. In quest’occasione la rivista è stata completamente rinnovata e metterà l’accento sulla pratica grazie all’ampliamento della rubrica “pratica”. Le immagini inoltre valorizzeranno i testi che prevedono, per gli articoli in tedesco un breve riassunto in francese e viceversa. L’edizione di giugno di EP può essere ordinata nello shop online della FSEA sia in formato elettronico sia in formato cartaceo. Eccezionalmente quest’edizione sarà consultabile liberamente online.
>> Maggiori informazioni



Assemblea dei delegati e giornata della formazione sul futuro della FSEA
Circa 120 attori della formazione continua si sono dati appuntamento lo scorso 3 maggio presso l’Eventfabrik per discutere, al termine dell’assemblea dei delegati della FSEA, sul futuro della FSEA. I partecipanti hanno avuto la possibilità di esprimere le proprie aspettative e idee. Tra le aspettative maggiori figurano una maggior profilatura della FSEA, un miglior posizionamento di eduQua nel mercato della formazione, la formazione per far fronte alle sfide del digitale e il miglioramento della rete tra datori di lavoro e erogatori di formazione continua nell’ambito delle competenze di base.
Nel corso dell’Assemblea Furio Bednarz ha dato le dimissioni dal comitato della FSEA, la suo posto è stato eletto Meinrado Robbiani (presidente della CFC). Eletta anche Amalia Zurkirchen di KV Schweiz.
>> Maggiori informazioni (tedesco)

inizio pagina

6. Manifestazioni FSEA

02.06.2016
Nouvelles migrations, nouveaux enjeux. Appartenances, nationalités, citoyenneté, regards croisés
Incontro con Aïssa Kadri, sociologo, professore emerito dell’Università̀ Paris 8 e direttore dell’Institut Maghreb-Europe. L’appuntamento si inserisce nel ciclo di incontri proposto in collaborazione con l‘Istituto Universitario Federale per la Formazione Professionale (IUFFP) sede Lugano dal titolo „Frontiere. Apprendere a vivere oltre paure e pregiudizi“.
>> Maggiori informazioni



23.06.2016
Workplace Basic Skills
Negli ultimi anni molti paesi europei come pure la Svizzera hanno sviluppato dei modelli di successo per la promozione delle competenze sul posto di lavoro. La giornata internazionale vuole mostrare modelli di cooperazione, di finanziamento e promozione adottati in Norvegia, Francia e Germania. La questione centrale sarà: come la Svizzera potrà approfittare delle esperienze all’estero.
>> Maggiori informazioni e iscrizioni



27.06.2016
Forum Networking-sapere: forum svizzero dei formatori avch
Il forum Networking-sapere è un evento che combina possibilità di networking con la formazione professionale, transfer di saperi, esperienze e scambio di informazioni. I partecipanti ricevono idee pratiche e suggerimenti per lavorare, sia con i clienti o sia nella rete di colleghi, in maniera efficiente e cooperativa. Al termine della manifestazione si terrà una tavola rotonda.
>> Maggiori informazioni e iscrizioni



14.09.2016
Digitalizzazione: opportunità e sfide per la formazione continua
Nel corso dell’apertura nazionale del Festival della formazione si discuterà della crescente digitalizzazione nella formazione continua e si cercherà di rispondere alle seguenti domande: quali saranno le competenze richieste in futuro? Quali opportunità, quali sfide e quali rischi porta la digitalizzazione? Quali sono le conseguenze a livello di politica della formazione? Inoltre, si terrà la premiazione del concorso Prix Alice. La manifestazione farà da apripista ai Festival che si terranno il 16 e il 17 settembre in tutta la Svizzera.
>> Maggiori informazioni e iscrizioni (tedesco)  



16-17.09.2016
Festival della formazione 2016 «Digitale»
Il Festival della formazione 2016 tratterà il tema delle tecnologie digitali. Il 16 e il 17 settembre in tutta la Svizzera si terranno eventi gratuiti riguardo alla formazione legata alle tecnologie digitali. I visitatori avranno inoltre la possibilità di avvicinarsi e conoscere le proposte di formazione continua offerte anche in altri ambiti.
>> Maggiori informazioni



28.10.2016
Giornata nazionale dell’illetteratismo - i partecipanti diventano attivi: chi sono e come si organizzano?
Le persone che hanno difficoltà di lettura e di scrittura sono “temi” e “oggetti” di giornate, di provvedimenti politici e rapporti dei media che parlano e dibattono su di loro. Si sa veramente poco di questo gruppo e su di loro ci sono false idee. È stata svolta un’analisi sui partecipanti ai corsi in Svizzera. Oltre ai numeri è importante dare un volto a queste persone. La nuova legge sulla formazione continua tematizza le persone con un deficit nelle competenze di base. Negli ultimi anni in Europa come in Svizzera si sono creati dei gruppi di persone che si trovano nella stessa situazione e che si spronano a formarsi. I rappresentanti di questi gruppi, nazionali e internazionali, parteciperanno alla giornata.
>> Maggiori informazioni e iscrizioni (francese)

inizio pagina


7. buonoformazionecontinua.ch

mh training & coaching: il 300esimo istituto di formazione iscritto a buonoformazionecontinua.ch
buonoformazionecontinua.ch continua a crescere. Con mh training & coaching di Michael Harth il sistema dei buoni ha raggiunto 300 istituti di formazione continua iscritti. mh training & coaching offre formazioni individuali nell’ambito della comunicazione, del Teamcoaching e consulenze in ambito aziendale. I buoni di formazione si possono acquistare direttamente al sito buonoformazionecontinua.ch/it
>> Maggiori informazioni

inizio pagina

8. Miscellanee

Rapporto OECD: le competenze nell’era digitale
Come cambiano le competenze richieste nell’era del digitale, della gobalizzazione e della migrazione? L’OECD ha pubblicato in aprile il rapporto “Getting Skills Right: Assessing and Anticipating Changing Skill Needs” nel quale si cerca di trovare risposta alla domanda su come sono cambiate le competenze richieste per far fronte al mercato del lavoro. Il rapporto identifica strategie per acquisire le competenze specifiche richieste e per affrontare efficacemente eventuali mancanze. Nell’ottica della valutazione sono state comparate le strategie di informazione e la pratica politica di 29 paesi. Lo scopo del rapporto è di ridurre i costi portati dalla carenza di competenze.
>> Al rapporto



Studio wbmonitor: fine del trend positivo

Lo studio wbmonitor determina ogni anno il trend economico della formazione continua in Germania. Lo studio, pubblicato in aprile, mostra che il trend positivo degli scorsi anni è oramai alla fine. Le eccezioni sono rappresentate da quegli erogatori di formazione che ottengono finanziamenti pubblici. wbmonitor dà ogni anno numerosi dati strutturali per diversi settori della formazione continua. Il tema analizzato con il sondaggio di maggio 2015 era “Promozione della formazione continua da parte di partecipanti pubblici”. Sono stati presi in considerazione anche gli strumenti orientati all’offerta (come la promozione dei corsi di integrazione) come pure gli strumenti adottati (premi di formazione e i buoni di formazione).
>> Maggiori informazioni (tedesco)

 


Nuovo presidente CFC e nuove nomine di comitato

Lo scorso 27 aprile si è tenuta presso Villa Negroni di Vezia l’annuale Assemblea dei delegati della Conferenza della Svizzera italiana per la formazione continua degli adulti (CFC). Nel corso della seduta Meinrado Robbiani è stato eletto nuovo presidente della CFC in sostituzione del dimissionario Furio Bednarz. Eletti per il comitato anche Giorgio Löffel, rappresentante di ECAP/UNIA e Mirella Rathlef di Scuola Club Migros Ticino, lascia il comitato Lorenza Hofmann dell’Associazione Dialogare Incontri che non viene, per il momento, sostituita. Confermata la nomina di Manuel Calanca quale cassiere/segretario. La CFC ringrazia di membri dimissionari e augura ai nuovi eletti un buon lavoro.
>> Maggiori informazioni

inizio pagina

9. Agenda – Giugno 2016

20.06.2016
Zweiter internationaler Berufsbildungskongress
>> Maggiori informazioni e iscrizioni (de)


23.06.2016
Migration und Bildung - was wir bieten und was wir lernen können
>> Maggiori informazioni e iscrizioni (de)


23.06.2016
Workplace Basic Skills
>> Maggiori informazioni e iscrizioni (de)  


27.06.2016
Network - Wissen - Forum
>> Maggiori informazioni e iscrizioni (de)

28.06.2016
EAEA General Assembly and Annual Conference 2016
>> Maggiori informazioni e iscrizioni (de) 


30.06.2016
RECI-Veranstaltung: Es geht um Qualität in der Bildung!
>> Maggiori informazioni e iscrizioni (de)

inizio pagina

INSERZIONI

Formazione continua: Online Marketing: sconti per i soci FSEA   
La scuola di economia e informatica Svizzera WISS offre uno sconto del 10% sulle offerte di formazione continua nell’ambito Social Media & Online Marketing Manager. Il corso mette in primo piano la pratica, i partecipanti impareranno tra l’altro l’uso delle piattaforme di social media per uso imprenditoriale.
>> Maggiori informazioni (tedesco)



inizio pagina

Veniteci a trovare anche su FACEBOOK

 

 

inizio pagina

---------------------------------------------------------------------------

IMPRESSUM

Herausgeber / Editeur / Editore
Schweizerischer Verband für Weiterbildung SVEB
Fédération suisse pour la formation continue FSEA
Federazione svizzera per la formazione continua FSEA
Swiss Federation for Adult Learning SFAL

Redaktion / Rédaction / Redazione
Esther Derendinger (ede), Redaktionsleitung, deutsch
Alexander Wenzel (awe) français
Francesca Di Nardo (fdn), italiano

Werbung / Publicité / Pubblicizzazione
Urs Hammer, deutsch, français, italiano

inizio pagina

  • Get Adobe Flash Player