Federazione svizzera per la formazione continua FSEA

SVEB/FSEA-Newsletter 02/2015, 25 febbrario 2015

Cara lettrice, caro lettore,


fino a maggio sono previste diverse manifestazioni. In particolare vi voglio segnalare il secondo incontro de «Per una formazione alla cittadinanza sostenibile: 4 prove d’autore» che vede l’intervento della professoressa Elena Pulcini sul tema: «parole d’ordine per la società globale: ospitalità e cura».

La seconda segnalazione è la presentazione dello studio sulla formazione che si svolgerà alla vigilia dell’annuale fiera della formazione di Zurigo. Al centro dello studio 2014/15 c’era il personale nella formazione continua. L’ex moderatore di Arena Reto Brennwald condurrà la discussione vertente sulla necessità di un'azione e le prospettive future della formazione del personale.

Colga l’occasione per iscriversi a una delle nostre numerose manifestazioni che le darà la possibilità di confrontarsi sulle tematiche attuali della formazione continua.

Saremo lieti di poterla incontrare a uno dei nostri eventi.


Johanna Wichser
Coordinatrice degli eventi

INDICE

1. Politica della formazione
- Nuove soluzioni sulla questione dei titoli
- La CSEC-CN è contro il risparmio nella formazione e nella ricerca

2. Professionalizzazione / Formazione dei formatori (FFA)
- Validità dei certificati modulari M2 – M5 dell’Attestato professionale federale

3. Competenze di base / illetteratismo
- GO Bassa Sassonia: transfer concluso con successo
- GO2 in Education Permanente Francia

4. Festival della formazione
- Organizzare il Festival della formazione «passo a passo»

5. Novità FSEA / Servizi
- La FSEA sceglie il nuovo presidente
- Studio sulla formazione 2014/15 «il personale nella formazione continua»

6. Manifestazioni FSEA
- Parole d’ordine per la società globale: ospitalità e cura
- Serata EP: Familienbildung – Famille et formation

7. Agenda
- Marzo 2015

INSERZIONI

1.Politica della formazione

Nuove soluzioni sulla questione dei titoli
In dicembre il Consiglio degli Stati si è pronunciato sulla questione dei titoli «profesisonal bachelor/master». Da allora si stanno cercando delle nuove soluzioni, lo scorso 11 febbraio 2015 la Segreteria di Stato per la formazione, la ricerca e l’innovazione (SEFRI) ha dibattuto la questione con alcuni esponenti della formazione professionale superiore e la FSEA. Durante l’incontro è stata presentata la proposta «Federal Diploma of Higher Education» e «Advanced Federal Diploma of Higher Education». La SEFRI elaborerà la proposta e la sottoporrà ai partner per una consultazione. La FSEA e altri rappresentanti del mondo economico non sono negativi sulla proposta ma concordano che non risolverà i problemi di equivalenza dei titoli. Per la FSEA si tratta semplicemente di una traduzione in inglese dei titoli della formazione professionale superiore.
>> Maggiori informazioni (tedesco)



La CSEC-CN è contro il risparmio nella formazione e nella ricerca
La Commissione della scienza, dell'educazione e della cultura del Consiglio Nazionale ha presentato al Consiglio Federale la mozione «Periodo ERI 2017–2020: attuare le riforme necessarie senza compromettere la qualità» (15.3011). La mozione vuole prolungare le riforme della CSEC nella formazione professionale e della formazione universitaria. Per attuare la riforma il Consiglio Federale deve prevedere una crescita media annua del 3,9 % per il promovimento dell'educazione, della ricerca e dell'innovazione.
>> Alla mozione

inizio pagina

2. Professionalizzazione / Formazione dei formatori (FFA)

Validità dei certificati modulari M2 – M5 dell’Attestato professionale federale
Dal 1 gennaio 2015 è entrata in vigore la revisione dell’Attestato professionale federale e con essa è terminato anche il periodo di transizione sull’accettazione dei certificati modulari (M2-M5) più vecchi di cinque anni. I candidati che possiedono uno o più certificati modulari più vecchi di cinque anni (fa stato la data di emissione dello stesso) possono fare una validazione delle competenze abbreviata che consiste nel presentare un’autovalutazione e copia del certificato modulare scaduto. Maggiori informazioni come pure la documentazione necessaria sarà disponibile online a partire dal 1° marzo 2015.
>> Maggiori informazioni

inizio pagina

3. Competenze di base / illetteratismo

GO Bassa Sassonia: transfer concluso con successo
La FSEA in febbraio ha formato quattro esperti dell’Agenzia per la formazione continua degli adulti (AEWB) della Bassa Sassionia sul modello GO. I formatori possiedono ora il konw how necessario per portare avanti la loro fase pilota che si terrà in quattro aziende. Dopo la valutazione della fase pilota AEWB deciderà se integrare il modello GO nelle proposte di formazione continua nell’ambito delle competenze di base.
>> Maggiori informazioni (tedesco)

 

GO2 in Education Permanente Francia
Dopo la pubblicazione di GO2 in Germania, Austria e altre nazioni dell’Europa orientale è stata la volta anche della Francia. Caroline Meier e Marine Jordan del segretariato FSEA di Nyon hanno redatto un articolo sul progetto GO2 e la sua realizzazione nella pratica per la rivista francese Education Permanente. Nell’articolo sono presentate le esperienze e i risultati della fase di pilotaggio.
>> All’articolo (francese)

inizio pagina

4. Festival della formazione

Organizzare il Festival della formazione «passo a passo»
I prossimi 18 e 19 settembre 2015 si terrà in tutta la Svizzera l’annuale Festival della formazione. Anche nel 2015 saranno coinvolte persone per mettere in piedi la kermesse. Le istituzioni desiderose di organizzare degli eventi in Ticino sono pregate di prendere contatto con il segretariato FSEA di Lugano. Il motto del Festival di quest’anno è: «Apprendere passo dopo passo».
>> Maggiori informazioni

inizio pagina

5. Novità FSEA / Servizi

La FSEA sceglie il nuovo presidente

Nel corso della prossima Assemblea dei delegati della FSEA del 5 maggio la FSEA eleggerà il successore di Rudolf Strahm, il candidato designato è Matthias Aebischer. Dopo sette anni di attività Rudolf Strahm lascia la presidenza della FSEA. Matthias Aebischer è un politico molto attivo nella formazione. Aebischer ha avviato la sua carriera professionale come insegnante. Nel 1990 ha cominciato la sua attività come giornalista in radio prima di diventare redattore e moderatore della televisione svizzera. Dal 2011 Matthias Aebischer siede in Consiglio nazionale in qualità di rappresentante del PS bernese e presiede le Commissioni della scienza, dell'educazione e della cultura CSEC.



Studio sulla formazione 2014/15 «il personale nella formazione continua»
La FSEA annualmente conduce un sondaggio presso le istituzioni di formazione continua, quest’anno l’ha fatto in collaborazione con apv communications ltd.. Per la prima volta nel 2014/15 lo studio sulla formazione è collegato all’indagine FSEA. L’attenzione è posta sui numeri legati alla formazione continua, nello specifico rispetto alle offerte formative, alle ore di corso o alle fonti di finanziamento. Lo studio dà pure informazioni riguardo alle competenze che devono possedere i formatori, quali sono i titoli di studio richiesti nelle domande di assunzione oppure quali saranno le sfide per istituzioni e personale. Lo studio sarà presentato il 24 marzo 2015 alla vigilia della fiera della formazione di Zurigo. Lo studio può essere pre-riservato allo Shop FSEA (CHF 45.00 / Soci FSEA 35.00).
>> Maggiori informazioni

inizio pagina

6. Manifestazioni FSEA

05.03.2015
Parole d’ordine per la società globale: ospitalità e cura
La CFC/FSEA in collaborazione con l'Istituto Universitario Federale per la Formazione Professionale (IUFFP) propone «Per una formazione alla cittadinanza sostenibile: 4 prove d'autore» un ciclo di incontri che vogliono esplorare la tematica della cittadinanza sostenibile da diversi punti di vista. Il secondo incontro si terrà il 5 marzo 2015 alle 18:30 presso l'Antico Convento di Monte Carasso. Interverrà: Elena Pulcini.
>> Maggiori informazioni e iscrizioni



19.03.2015
Serata EP: Familienbildung – Famille et formation
Qual è la realtà delle famiglie del giorno d’oggi? Come sono viste e chi si assume quali ruoli? Quali sono le reazioni di fronte a proposte formative sulla famiglia e qual è la direzione che bisogna prendere per un ulteriore sviluppo? Gli autori degli articoli proposti sulla rivista EP cercheranno di dare risposta a queste domande.
>> Maggiori informazioni e iscrizioni



05.05.2015
Assemblea dei delegati FSEA e Giornata della politica della formazione
L’Assemblea dei delegati della FSEA si terrà il prossimo 5 maggio a Berna. Come da tradizione dopo l’Assemblea ci sarà la Giornata della politica della formazione, spazio durante il quale saranno trattati temi attuali della formazione continua. La manifestazione è aperta anche ai non soci.
>> Maggiori informazioni



21.05.2015
Competenze di base e mercato del lavoro
L’orientamento del mercato del lavoro per la promozione delle competenze di base in Svizzera e la cooperazione allo sviluppo sono dei temi chiave. L'attenzione si concentra su modelli in cui la promozione delle competenze di base è adeguata alle esigenze del lavoro. Per dare avvio alla manifestazione sarà presentato un concetto sulle competenze di base e il mercato del lavoro. Nel corso dei workshop saranno presentate e discusse delle good practices. La giornata si concluderà con una tavola rotonda.
>> Maggiori informazioni e iscrizioni



28.05.2015
Esperienza, riflessione e costruzione di comunità
Il ciclo d‘incontri sulla formazione propone: sguardi autorevoli e interdisciplinari, prove d‘autore nel campo della formazione, provocazioni per affrontare questo percorso di approfondimento, di discussione e confronto.
>> Maggiori informazioni e inscrizioni



11.06.2015
Giornata conclusiva del progetto GO2
La promozione delle competenze di base nelle aziende e nei cantoni è possibile grazie al modello GO che è applicabile in aziende di varia grandezza. Durante la giornata conclusiva del progetto GO2 saranno presentate le esperienze fatte nelle aziende che hanno svolto la fase di pilotaggio. Per quanto riguarda invece la parte della giornata che sarà dedicata al progetto GO Cantoni, ci sarà uno scambio tra gli attori cantonali e saranno presentate le misure che hanno avuto più successo per la promozione delle competenze di base.
>> Maggiori informazioni e iscrizioni

inizio pagina


7. Agenda – Marzo 2015

05.03.2015
Parole d'ordine per la società globale: ospitalità e cura
>> Informazioni e iscrizioni


19.03.2015
EP-Gesprächsabend: Familienbildung
>> Informazioni e iscrizioni


24.03.2015
Präsentation Bildungsstudie 2014/15 «Personal in der Weiterbildung»
>> Informazioni e iscrizioni


25. – 27.03.2015
Bildungsmesse Zürich
>> Maggiori informazioni


25.03.2015
Lernfestival-Inspirationsabend «Schritt für Schritt»
>> Informazioni e iscrizioni


27.03.2015
Vertrauensvoll ins Ungewisse?
>> Informazioni e inscrizioni

inizio pagina

INSERZIONI

Regalare la formazione continua, scelta intelligente!
I buoni di formazione continua sono spendibili per 20'000 corsi in tutta la Svizzera, ad esempio per una lezione di zumba a Locarno. Si lasci ispirare: www.buonoformazionecontinua.ch!



FSEA: borsa del lavoro
La piattaforma online "borsa del lavoro” è il primo indirizzo per i posti di lavoro nell’ambito della formazione continua con richieste e offerte. Semplice ed efficace. Lo provi!
>> Borsa del lavoro

inizio pagina

Veniteci a trovare anche su FACEBOOK

 

 

inizio pagina

---------------------------------------------------------------------------

IMPRESSUM

Herausgeber / Editeur / Editore
Schweizerischer Verband für Weiterbildung SVEB
Fédération suisse pour la formation continue FSEA
Federazione svizzera per la formazione continua FSEA
Swiss Federation for Adult Learning SFAL

Redaktion / Rédaction / Redazione
Esther Derendinger (ede), Redaktionsleitung, deutsch
Alexander Wenzel (awe) français
Francesca Di Nardo (fdn), italiano

Werbung / Publicité / Pubblicizzazione
Urs Hammer, deutsch, français, italiano

inizio pagina