Federazione svizzera per la formazione continua FSEA

SVEB/FSEA-Newsletter 12/2014, 17 decembre 2014

Cara lettrice, caro lettore,

quest’anno abbiamo scritto la storia della formazione continua: da giugno 2014 abbiamo una Legge sulla formazione continua (LFCo) che nonostante entrerà in vigore nel 2017, grazie a un lavoro intenso di tutti gli attori, è già diventata una pietra miliare. La formazione lungo tutto l’arco della vita è stata una tematica molto presente sui media. I politici si affidano alla formazione continua per affrontare temi come la battaglia contro la povertà, l’integrazione e l’accrescere di professionisti. I datori di lavoro sono sempre più consapevoli che vale la pena investire nella formazione dei collaboratori.

La LFCo è per la FSEA un motivo per festeggiare. A partire dalla votazione delle nuove disposizioni costituzionali sulla formazione del maggio 2006 abbiamo dedicato alla tematica molto tempo, energia e sostegno al fine di migliorare la scena della formazione continua. Ci rallegriamo che molte persone, organizzazioni e soci della FSEA hanno preso parte a questo intenso processo.

Con la LFCo nel 2014 la FSEA ha avuto ulteriori Highlights. Abbiamo organizzato circa 40 manifestazioni, realizzato progetti, abbiamo messo in rete diversi attori legati alla formazione lungo tutto l’arco della vita e abbiamo allestito, nell’ambito degli SwissSkill, la grande mostra speciale “da professionista a esperto con la formazione professionale superiore”. In parallelo alla mostra speciale abbiamo festeggiato con il Festival della formazione che ha permesso la realizzazione di oltre 450 eventi in tutte le regioni della Svizzera.

E last but not least: la FSEA ha lanciato il sistema dei buoni di formazione continua. Per Natale vi suggeriamo quindi di fare un regalo attrattivo, acquistiate per i vostri cari un buono di formazione, potranno poi scegliere tra oltre 20'000 possibili corsi. Maggiori informazioni su www.buonoformazionecontinua.ch.

Per finire quest’anno movimentato vi ringraziamo di cuore per l’interesse e l’impegno mostrato per la formazione continua. Vi auguriamo buone feste e rallegriamo di lavorare con voi anche il prossimo anno.

Direttore André Schläfli e i team FSEA Ticino, Zurigo e Nyon.

INDICE

1. Politica della formazione
- Il Consiglio degli Stati dice no ai titoli „Professional Bachelor / Professional Master“
- Ordinanze minimaliste per la LFCo

2. Formazione dei formatori di adulti (FFA) / Professionalizzazione
- Dal 1° gennaio 2015 entrerà in vigore la Revisione dell’Attestato professionale federale
- Ufficio management delle competenze nuova direzione
- L’Attestato professionale federale supera i confini
- Analisi dei bisogni per un Attestato professionale federale di manager delle competenze

3. Competenze di base / Illetteratismo

- Possibilità storica per la promozione delle competenze di base
- Save the date: giornata di chiusura GO2 11 giugno 2015

4. Novità FSEA / Servizi
- Riedizione del “Ritratto della formazione continua in Svizzera”

5. Manifestazioni FSEA
- Terza giornata VKM del 5 dicembre a Bienne
- Save the date: Assemblea dei delegati FSEA 5 maggio 2015

6. Miscellanee
- Lavoratori over 50: studi, misure e congresso
- ICAE World Assembly dal 10 al 13 giugno 2015 a Montreal

7. Agenda
- Gennaio 2015

INSERZIONI

1. Politica della formazione

Il Consiglio degli Stati dice no ai titoli „Professional Bachelor / Professional Master“

Il Consiglio degli Stati nella sessione invernale si è occupato di due proposte di equivalenza dei titoli nella formazione professionale superiore: la mozione Aebischer (12.3511) e il postulato 14.4000 sulla Valutazione della situazione in materia di equivalenza dei titoli della formazione professionale superiore. Nella votazione del 11 dicembre il CS ha detto no alla mozione ma ha approvato il postulato sulla valutazione dell’equivalenza dei titoli.
>> Maggiori informazioni



Ordinanze minimaliste per la LFCo
La Segreteria di Stato per la formazione, la ricerca e l’innovazione (SEFRI) lavora alle ordinanze della nuova legge sulla formazione continua LFCo. Nelle ordinanze è regolato unicamente il sostegno alla promozione delle competenze di base e il sostegno alle associazioni mantello. I principi non sono regolati dalle ordinanze.
>> Maggiori informazioni

inizio pagina

2. Formazione dei formatori di adulti (FFA) / Professionalizzazione

Dal 1° gennaio 2015 entrerà in vigore la Revisione dell’Attestato professionale federale

Con l’entrata in vigore della Revisione il prossimo 1° gennaio i moduli dal 2 al 5 non potranno più avere più di 5 anni, fino al 31.12.2014 sarà possibile inoltrare ancora dossier con certificati più vecchi di 5 anni (fa fede il timbro postale). Tutte le verifiche delle competenze dei moduli ottenuti a partire dal 1.1.2015 devono sottostare alla verifica centrale delle esperte.
>> Maggiori informazioni



Ufficio management delle competenze nuova direzione
La direzione dell’ufficio del management delle competenze presso la FSEA di Zurigo è stata assunta dalla signora Hala Helmy che entrerà in funzione in gennaio 2015. Sarà responsabile anche della gestione dei segretariati eduQua e ModuQua. La FSEA dà un caloroso benvenuto alla signora Helmy.
>> Maggiori informazioni



L’Attestato professionale federale supera i confini
Per la prima volta è stato conseguito un Attestato professionale federale di formatrice di adulti al di fuori della Svizzera. La candidata è conosciuta nel mondo della formazione continua, si tratta della prof. Dr. Katarina Popovic professora per la formazione degli adulti all’Università di Belgrado e segretaria generale di ICAE (Internation Council for Adult Education).
La FSEA lavora con la Adult Education Society (aes) e la prof. Popovic all’implementazione e sviluppo del sistema svizzero di formazione di formatori nei Paesi del sud-est europeo.
>> Maggiori informazioni



Analisi dei bisogni per un Attestato professionale federale di manager delle competenze
L’Associazione svizzera del management delle competenze (VKM), con il sostegno della Segreteria di Stato per la formazione, la ricerca e l’innovazione (SEFRI), ha svolto un’analisi dei bisogni sull’istituzione di un Attestato professionale federale di management delle competenze. Il rapporto finale è stato consegnato all’inizio di dicembre alla SEFRI.
L’analisi è stata presentata e discussa alla giornata annuale della VKM il 5 dicembre a Bienne. La VKM si augura di ottenere luce verde per lo sviluppo del progetto dell’Attestato.
>> Maggiori informazioni

inizio pagina

3. Competenze di base / Illetteratismo

Possibilità storica per la promozione delle competenze di base

Con la Legge sulla formazione continua (LFCo) la Svizzera ha per la prima volta, a livello nazionale, le basi legali per la promozione delle competenze di base degli adulti. Il gruppo di interesse “IG Grundkompetenzen” vede nella LFCo una possibilità storica per sviluppare delle misure di sostegno per gli 800'000 adulti che hanno difficoltà di lettura e scrittura in Svizzera. Bernhard Grämiger a nome della IG Grundkompetenzen su EP 2014-4 dice: “per ottenere delle misure occorre avere una strategia e delle risorse a livello nazionale”.
>> Maggiori informazioni


Save the date: giornata di chiusura GO2 11 giugno 2015
In occasione della chiusura del progetto “GO2 competenze di base per gli adulti” la FSEA organizza un incontro pubblico per giovedì 11 giugno 2015. L’incontro sarà l’occasione per presentare i risultati più importanti del progetto e parlare delle prospettive sulla promozione delle competenze di base.
>> Maggiori informazioni

inizio pagina

4. Novità FSEA / Servizi

Riedizione del “Ritratto della formazione continua in Svizzera”

La pubblicazione di “Porträt Weiterbildung in der Schweiz” è stato edito nuovamente. Si tratta di un ritratto del paesaggio della formazione continua in Svizzera che dà informazioni ad esempio sulle basi legali, le offerte, i tassi di partecipazione oppure ancora le forme di finanziamento. Quest’opera sintetica può essere utilizzata nell’ambito della Formazione dei formatori. Gli autori sono André Schläfli (direttore della FSEA) e Irena Sgier (collaboratrice scientifica della FSEA). La pubblicazione è disponibile in francese e tedesco sullo shop della FSEA.
>> Allo shop

inizio pagina

5. Manifestazioni FSEA

Terza giornata VKM del 5 dicembre a Bienne

La giornata organizzata dall’Associazione del management delle competenze (VKM) ha visto la partecipazione di circa 100 persone provenienti da tutta la Svizzera. Un rappresentante del cantone ha presentato una panoramica della validazione nei Cantoni e nelle regioni linguistiche, i modelli attuali  più convincenti sono quelli di Donne-PMI e dell’ePortfolio. Riguardo ai nuovi approcci è stato presentato un progetto per un titolo professionale per adulti nell’ambito delle costruzioni. L’idea della VKM di sviluppare un Attestato professionale federale per il management delle competenze ha riscosso buoni consensi in sala.  
>> Maggiori informazioni



Save the date: Assemblea dei delegati FSEA 5 maggio 2015
L’Assemblea dei delegati della FSEA si terrà martedì 5 maggio 2015 a Berna dalle 14 alle 18 circa. Come sempre l’assemblea sarà seguita dalla Giornata della politica della formazione alla quale anche io non soci sono invitati a partecipare. Riservatevi la data.
>> Maggiori informazioni

inizio pagina

6. Miscellanee

ICAE World Assembly dal 10 al 13 giugno 2015 a Montreal
L’associazione mondiale per la formazione degli adulti ICAE (International Council for Adult Education) organizza ogni quattro anni un’assemblea generale. La prossima si terrà a giugno 2015, oltre all’assemblea l’ICAE offre un forum di tre giorni aperto a tutto il pubblico di interessati.
>> Maggiori informazioni



Lavoratori over 50: studi, misure e congresso
Il tema dei lavoratori over 50 non è solo un fenomeno demografico, riguarda anche la politica della formazione, i datori di lavori e la scena della formazione continua.
Lo studio dell’OCDE “invecchiamento e politiche di impiego: Svizzera 2014” mostra la situazione attuale e indica le raccomandazioni per il futuro. L’attuale dossier della rivista “L’economia politica” mostra le prospettive orientate alla pratica mentre la presa di posizione di Travail.Suisse mostra le sfide politiche. Il congresso “nessuna questione per gli anziani – un management demografico di successo” si rivolgeva anche a dipendenti anziani.
>> Maggiori informazioni

inizio pagina


7. Agenda – Gennaio 2015

15.01.2015
EP Gesprächsabend
>> Maggiori informazioni


15.01.2015
Bloggen Sie
>> Maggiori informazioni


23.01.2015
STIU 2015: 6. Schweizer Tag für den Informatikunterricht
>> Maggiori informazioni

inizio pagina

INSERZIONI

Regalare la formazione continua, scelta intelligente!
I buoni di formazione continua sono spendibili per 20'000 corsi in tutta la Svizzera, ad esempio per una lezione di chitarra elettrica a Thun.
Si lasci ispirare: www.buonoformazionecontinua.ch!



FSEA: borsa del lavoro
La piattaforma online "borsa del lavoro” è il primo indirizzo per i posti di lavoro nell’ambito della formazione continua con richieste e offerte. Semplice ed efficace. Lo provi!
>> Borsa del lavoro

inizio pagina

Veniteci a trovare anche su FACEBOOK

 

 

inizio pagina

---------------------------------------------------------------------------

IMPRESSUM

Herausgeber / Editeur / Editore
Schweizerischer Verband für Weiterbildung SVEB
Fédération suisse pour la formation continue FSEA
Federazione svizzera per la formazione continua FSEA
Swiss Federation for Adult Learning SFAL

Redaktion / Rédaction / Redazione
Esther Derendinger (ede), Redaktionsleitung, deutsch
Alexander Wenzel (awe) français
Francesca Di Nardo (fdn), italiano

Werbung / Publicité / Pubblicizzazione
Urs Hammer, deutsch, français, italiano

inizio pagina